Giunta approva progetto attrezzature ludiche negli spazi pubblici

Cultura & Società

BARI – Giunta approva progetto esecutivo dell’accordo quadro.Per fornitura, posa in opera e incremento delle attrezzature ludiche negli spazi pubblici della città

Su proposta dell’assessore ai Lavori pubblici Giuseppe Galasso, la giunta comunale ha approvato ieri il progetto esecutivo relativo all’accordo quadro, di durata biennale, per i lavori di  fornitura,  posa in opera e incremento delle attrezzature ludiche e degli arredi negli spazi pubblici della città, per un importo di 200mila euro.

“Dallo scorso anno – commenta Giuseppe Galasso – abbiamo avviato la sperimentazione di un accordo quadro per realizzare interventi di ricognizione, riparazione e, nei casi di giochi irrimediabilmente danneggiati, rimozione con sostituzione delle strutture ludiche nei giardini e nelle piazze di tutta la città, un atto di attenzione per i luoghi più frequentati dai cittadini, in particolare famiglie con bambini, nella bella stagione. Quel primo appalto è ancora in corso, sebbene i fondi siano stati in gran parte impegnati negli interventi eseguiti negli ultimi mesi su molte aree pubbliche della città che richiedevano interventi manutentivi di singole giostre o nell’acquisto di nuovi giochi. La delibera approvata oggi ci consentirà di mandare in gara il nuovo accordo quadro nei primi giorni di agosto, così da disporre in tempi utili del nuovo aggiudicatario per garantire interventi rapidi ed efficienti in tutta la città, in continuità con quanto fatto fin qui, un’iniziativa che ha raccolto il consenso dei cittadini in tutti i quartieri interessati. In questi giorni, in particolare, stiamo terminando l’esecuzione della prima area ludica a Sant’Anna in corrispondenza di via Conenna”.

In allegato le immagini relative alle ultime lavorazioni eseguite, che riguardano le aree giochi del parco Giovanni Paolo II al San Paolo, parco Due Giugno, giardino Sabbà al villaggio lavoratore e giardino Faraone a Santa Fara.