Pisicchio a Foggia per bellezza nella capitanata

Ambiente & Turismo

“La costituzione di una nuova associazione è sempre una grande opportunità perché tramite simili realtà possiamo meglio conoscere i territori e le loro peculiarità. E sono convinto che, anche grazie al valido apporto di PugliaPromozione, sarà un’utile occasione per far conoscere meglio l’intera Capitanata”.

Lo ha dichiarato l’assessore regionale alla Pianificazione Territoriale e al Paesaggio, Alfonso Pisicchio, partecipando questa mattina nel Palazzo della Provincia di Foggia alla presentazione di “Vivi il tuo sogno…nella Bellezza della Capitanata”, il programma della neonata associazione “Oltre… Nessuno escluso”.

A partire da settembre l’associazione presieduta da Salvatore Malerba organizzerà eventi e workshop tematici per scoprire i punti di eccellenza del territorio foggiano, la cultura, l’arte, il territorio, il paesaggio e le storie dei tanti giovani laureati che, una volta tornati nella propria terra, hanno saputo inventarsi un lavoro puntando alla tradizione e alla riscoperta della terra. Sino ad aprile 2019 sono previsti eventi in diversi Comuni come Foggia, San Severo, San Giovanni Rotondo, Cerignola (e non solo) per raccontare le comunità.

“Simili promozioni del territorio – ha spiegato Pisicchio in conferenza stampa – sono perfettamente in linea con la nostra proposta di legge su un tema ambizioso come la Bellezza. La Bellezza non è solo guardare un paesaggio, ma rendere più dignitosi i luoghi puntando anche alla qualità dei materiali.  E sulla legge siamo quasi alle battute finali: a fine mese infatti presenteremo agli organi di stampa il manifesto di ingresso del testo chiamando a raccolta tutti i soggetti interessati (territori, ordini professionali e mondo dell’associazionismo). Saranno loro infatti, con una veloce fase di partecipazione, a riempire la legge di contenuti, a indicarci la strada e le regole per raggiungere l’obiettivo della bellezza. La nostra legge non sarà quindi un elenco di norme stabilite nelle stanze di un palazzo. Anzi, faremo anche una simulazione della legge nei vari territori, in quello che abbiamo già denominato il Mosaico Pugliese dato che all’interno di ogni provincia esistono più identità e più culture”.

“Mi auguro – ha concluso Pisicchio – che la legge, sulla quale c’è già un forte interesse da parte di altre Regioni, possa essere approvata dal Consiglio regionale entro la fine dell’anno”.