Il docu-film di Santino Caravella sulla Puglia “capitanata”

Cultura & Società

Il suo nuovo singolo coinvolge 15 comuni, 3000 bambini ed e’ gia’ virale sul web

“Vieni nella Daunia” è il nuovo singolo di Santino Caravella e sarà presto un mini-film documentando il viaggio dell’artista attraverso 15 località della cosiddetta Puglia “Capitanata”, alla scoperta di tradizioni, sapori e storia di una terra mai troppo celebrata. Il tutto comporrà il progetto filmico che Caravella completerà alla fine della tournee.

Il progetto, che ad oggi ad oltre 45000 visualizzazioni su Youtube, è stato accolto con grande partecipazione delle Istituzione dei paesi coinvolti che hanno eletto “cittadino per un giorno” l’artista pugliese, nativo di Foggia ma salito alla ribalta nazionale per essere tra i protagonisti televisivi della fortunata trasmissione Made in Sud .

La canzone, autentica dichiarazione d’amore per la sua terra, rappresenta il risultato di un meticoloso lavoro durato oltre due mesi che ha visto il comico foggiano impegnato a dirigire la troupe ed una compagnia di 3000 bambini in un tour attraverso la Puglia.

Musicalmente parlando è un fresco e travolgente reggaeton che è destinato a diventare un tormentone-spot per un territorio ricco di bellezze paesaggistiche e culinarie che ogni anno attira milioni di turisti.

La Daunia, nome che gli antichi greci diedero alla Puglia settentrionale, comprende l’intero Tavoliere delle Puglie, il Gargano e il Subappennino dauno, confinando sia con il Sannio che con l’Irpinia.

Il videoclip musicale anticipa di pochi giorni l’inizio delle riprese di una serie di mini-film, a sfondo promozionale turistico della zona, ambientati in alcuni dei comuni presenti nel girato.

Un progetto che ha destato allegria e partecipazione, come affermato dallo stesso artista: “Non mi aspettavo tanto entusiasmo per questa iniziativa, i cittadini di questi comuni hanno bisogno di sentirsi seguiti e partecipi, di poter fare qualcosa di importante per la propria terra e si sono sentiti protagonisti per un giorno”

La regia tecnica è stata curata dal videomaker Michele Creta che ha seguito Caravella e la sua “carovana umana” in lungo e largo per la Puglia detta “Daunia” o “Capitanata” come dichiara lo stesso cantante: “Devo veramente ringraziare tutti, il regista, l’amico Primiano Rendina e tutto il team a cui abbiamo chiesto tanti sacrifici, spostamenti e fatica”. E conclude così: ”Senza il loro apporto ed il sostegno delle Amministrazioni locali dei vari Comuni e delle aziende private che hanno collaborato con noi, sarebbe stato impossibile realizzare questo progetto così articolato”

Caravella, che in carriera è stato monologhista anche per i laboratori di Zelig e Colorado Cafè, è impegnato in un fittissimo calendario del tour di serate tra musica e cabaret che lo vedranno impegnato nelle piazze italiane per l’Estate.

Intanto sta preparando il suo ritorno in televisione a livello nazionale. Un giusto riconoscimento per un artista da sempre impegnato a portare avanti con coerenza l’orgoglio pugliese.