Rosanna Miolli nuovo presidente Rotary Club Taranto Magna Grecia

Politica & Diritti

E’ Rosanna Miolli, noto avvocato matrimonialista, la nuova presidente del Rotary Club Taranto Magna Grecia. Il Passaggio del Martelletto è avvenuto alla Masseria Ciura in un’atmosfera di eleganza e grande amicizia rotariana. A passare simbolicamente il martelletto e il collare presidenziale è stato l’ora pastpresident Roberto Giua.

Alla cerimonia hanno partecipato, eccezionalmente, il nuovo governatore  del Distretto 2120, Donato Donnoli, e ben tre pastgovernor: Titta De Tommasi, Luigi Palombella  e Mirella Guercia oltre a componenti della squadra distrettuale.

Ospiti del Club anche le massime autorità civili e militari cittadine e una importante rappresentanza di alti magistrati.

 consuntivo del proprio anno di presidenza rotariana, costellato da eventi importantissimi come il forum internazionale  sull’immigrazione (presente lo stesso presidente internazionale); la realizzazione della foresta urbana ai Tamburi con la piantumazione di 250 alberi; la realizzazione del service che ha consentito di donare un’autombulanza  alla città peruviana di Abancay (con contributo anche di altri Club del Distretto).

Giua  ha concluso con un dono ai componenti della propria squadra e  con la consegna della Paul Harris (la massima onorificenza rotariana) alla pastpresident Maria Teresa Basile; e all’ideatore della foresta urbana, il Pastpresident Enzo Tarantini al quale è andata anche la medaglia di Miglior Rotariano dell’Anno.

Emozionatissima, la nuova presidente Rosanna Miolli ha tratteggiato le linee programmatiche dell’anno che verrà, puntando soprattutto sul rendere più saldo e visibile il rapporto del Rotary con la città. A questo proposito ha annunciato il service del proprio anno che sarà la realizzazione di una stanza d’ascolto per i minori collegata audio-video con  l’aula d’udienza per evitare ai minori il trauma di trovarsi in un’aula di giustizia.

Ha poi annunciato la propria squadra che sarà composta da Roberto Giua, Angelo Maggio, Fabio Ninfole, Angelo Argento, Pino Barbera, Martino Cecere, Walter Falsanisi, Enzo Tarantini, Antonio Biella, Antonio Rubino, Ermenegildo Ugazzi e Angelo Basile.

Ha concluso i lavori il governatore Donato Donnoli la cui consorte, Signora Enrica, ha consegnato una medaglia alla nuova presidente.

“L’anno di servizio – ha detto Donnoli – è come un viaggio, e questo è l’inizio del viaggio; e il passaggio del collare è come il passaggio della staffetta”. Ha infine invitato tutti a osservare i tre verbi rotariani: “Fare, essere e vivere il Rotary”.