Emiliano a assemblea continentale per America del Nord

Politica & Diritti

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, parteciperà sabato 30 giugno all’Assemblea Continentale per l’America del Nord per il rinnovo del Consiglio Generale dei Pugliesi nel Mondo, organismo previsto dallo Statuto regionale.

I rappresentanti dei pugliesi nel mondo designati su base continentale per l’America del Nord sono sei, oltre a un rappresentante delle associazioni dei giovani pugliesi, secondo quanto previsto dalla legge regionale 23 del 2000, che stabilisce anche che sia il presidente della Regione a presiedere le assemblee.

Il regolamento di attuazione della legge prevede che “in sede di assemblea la designazione avviene unitariamente ovvero, in caso di mancata intesa, a scrutinio segreto con voto limitato a un nominativo”.

L’assemblea si terrà a New York, presso l’Hotel Marriott at the Brooklyn Bridge (333 Adams Street, Brooklyn, NY) con questo ordine del giorno:

10.00 saluti e introduzione del Presidente Emiliano; ore 10.30 proposte di candidature e interventi dei candidati; ore 12.00 consultazione informale dei Presidenti ai fini della presentazione di una lista unitaria; 15.00 designazione unitaria dei componenti del Consiglio Generale dei Pugliesi nel Mondo ovvero votazione a scrutinio segreto; 16.00 proclamazione eletti e chiusura lavori.

Al termine dei lavori il Presidente incontrerà i componenti delle Associazioni aventi sede a New York, al fine di scambiare informazioni ed opinioni sulla situazione sociale, economica e culturale delle comunità di emigrati, e di formulare proposte per interventi e azioni per lo sviluppo delle associazioni dei pugliesi all’estero.

L’assemblea americana fa seguito all’assemblea di Milano del 9 giugno, nel corso della quale sono stati designati i componenti europei del nuovo Consiglio Generale dei Pugliesi nel Mondo.