Disservizi Amiu al centro di Bari

PRIMO PIANO

BARI – Con la presente sono a chiederle, ove possibile, di pubblicare il seguente comunicato in merito ad alcuni disservizi Amiu circa il ritiro dei rifiuti in Largo Adua. Riporto di seguito il tutto

“Bidoni dell’indifferenziato stracolmi, rifiuti riversi sull’asfalto accompagnati da uno sgradevole odore causato dalle alte temperature di questi giorni e dal mancato lavaggio dei bidoni, soprattutto dell’organico, oltre che marciapiedi sporchi e anche loro mai lavati”.

Largo Adua questa mattina si è svegliata così, denunciano Danilo Cancellaro e Dino Tartarino, rappresentanti dell’associazione Sos Città che raccoglie le segnalazioni dei cittadini.

“Queste immagini non possono essere il biglietto da visita per i tanti visitatori, compresi i crocieristi, che arrivano in città. Largo Adua è uno dei luoghi di aggregazione più vissuti in città grazie alla sua vicinanza al mare e al lungomare di Crollalanza. Non possiamo accettare che i turisti si facciano un’idea di una città sporca e trascurata. L’Amiu avrebbe dovuto ripulire il tutto, ma ormai in pieno mezzogiorno la situazione è ancora così!” – denunciano i due.

“Purtroppo però non è la prima volta. La piazza di sera è punto di ritrovo per ragazzi di tutte le età che sono soliti lasciare rifiuti e bottiglie di vetro un po ovunque. Serve un potenziamento del servizio da parte di Amiu, almeno nei weekend onde evitare che la domenica mattina, una meravigliosa piazza, si trasformi in un immondezzaio” – concludono

Danilo Cancellaro

Pres. Ass. Sos Città