Maria Maugeri, una settimana dalla sua scomparsa

29 settembre 2016
Maria-Maugeri-e1474537436196

di Myriam Di Gemma

BARI – E’ trascorsa già una settimana dalla scomparsa di Maria Maugeri. Il vuoto che ha lasciato è incolmabile, non solo per i familiari.

L’assessore alla Pubblica Istruzione, Paola Romano : “Una grande perdita per noi, ma ci lascia in eredità un grande lavoro. Spetta a noi ora continuare a costruire con impegno, un futuro migliore per Bari”. L’assessore al Patrimoinio, Carla Palone: “Possiamo solo prendere il buon esempio da Lei: è stata sempre una donna coraggiosa. Era ammirata da tutte le donne della politica”.

Ecco il ricordo di Aldo Carabellese, vicino di scranno venti anni fa in Consiglio comunale: “Non potrò mai dimenticare la lealtà, la passione e la tenacia di Maria con la quale avevo una speciale empatia. Ricorderò per sempre l’ultima volta che ci siamo abbracciati un occasione dell’inaugurazione della Fiera nel 2015 perché ci siamo fermati a parlare di tante cose con l’affetto e l’amicizia di sempre. Avrei mille cose belle da raccontare ma ciò che più conta è che la stella di Maria e la sua immortale energia saranno per sempre una luce sul mio cammino e su quello della nostra città. Un pensiero particolare lo dedico alla sua splendida famiglia”.

Il messaggio delle figlie letto ai funerali: “Mamma era il sole, vento, mare e amore. Mamma era vera, bella e buona. E’ stata un esempio per tutti dovunque: in politica, a scuola, in famiglia, e nella comunità religiosa. La mamma c’è e ci sarà sempre. Voleva la felicità per tutti e a nome Suo, Vi chiediamo di perseguire la felicità”.